Alla scoperta del Kazakistan e dei suoi progetti

Astana è la capitale del Kazakistan da meno di vent’anni, ma in questo periodo ha fatto progressi strabilianti in tutti i settori. Dalle nuove tecnologie all’edilizia, dalla cultura alle energie rinnovabili, sembra che per i kazaki non ci sia più nulla di impossibile. Qui i cantieri sono al lavoro giorno e notte per completare l’area dell’Expo 2017, che avrà ad oggetto le “Energie del Futuro. Sebbene manchino ancora due anni, è possibile avere una piccola anteprima delle capacità kazake proprio in questi giorni, visitando il loro padiglione presso l’Expo di Milano. Astana è città curiosa e vitale, dove Oriente e Occidente si fondono in un modo peculiare. Insomma, il posto giusto per parlare di Eurasia e di nuovi mercati per le imprese italiane.

Commenti

commenti

elezioni europee Fabrizio Bertot